Accedi
AFFIDAMENTO ESCLUSIVO DEI FIGLI - Aggiornamento a cura dell'avvocato Matilde Giammarco - Luglio 2021
    1. Il regime legale dell’affidamento dei figli in sede di separazione dei genitori
    2. In che cosa consiste l’affidamento esclusivo?
    3. Che significa che il provvedimento di affidamento esclusivo deve essere sorretto da una motivazione “in negativo”? - (aggiornamento: Cass. Civ. Sez. I, 8 aprile 2019, n. 9764; Trib. Monza Sez. IV , 3 luglio 2019, n. 1628; Trib. Grosseto 14 gennaio 2019, n. 19)
    1. Le ipotesi discusse di affidamento esclusivo - (aggiornamento: Cass. Civ. Sez. I, 17 maggio 2021, n. 13217; Cass. Civ. Sez. I, 6 marzo 2019, n. 653; Trib. Rimini, 29 ottobre 2019, n. 833; Trib. Vicenza, Sez. II 11 novembre 2019, n. 2328)
    2. Che cos’è il cosiddetto affidamento superesclusivo? - (aggiornamento: Corte App. Venezia, 16 dicembre 2019, n. 8607)
    3. Conflittualità tra genitori e affido sanzionatorio
continua
Ultima voce aggiornata
CURATORE SPECIALE DEL MINORE - Aggiornamento a cura dell'avv. Maria Silvia Zampetti - Luglio 2022
    1. L’approccio attuale al tema del conflitto di interessi tra i genitori e il minore
    2. “Rappresentanza” ad acta o ad processum e “difesa processuale”: due situazioni distinte
    3. I casi di nomina del curatore speciale del minore previsti nel nostro ordinamento giuridico
    1. La disciplina della nomina e delle funzioni del curatore speciale del minore nel compimento di atti e attività a contenuto patrimoniale
    2. Il curatore speciale del minore nel processo civile - (aggiornamento: Cass. civ., Sez. VI - 1, 21 aprile 2022, n. 12802)
    3. Il curatore speciale del minore nelle azioni di stato della filiazione - (aggiornamento: Cass. civ. Sez. I, 9 gennaio 2020, n. 275)
    1. Le funzioni e i doveri del curatore speciale del minore nei procedimenti civili davanti al tribunale per i minorenni - (aggiornamento: Cass. civ. Sez. I, 7 maggio 2019, n. 12020, Cass. civ. Sez. I, 13 marzo 2019, n. 7196, Cass. civ. Sez. I, 6 marzo 2018, n. 5256)
    2. Il curatore speciale del minore in ambito penale
    3. Esiste un principio di tipicità come limite alla nomina del curatore speciale del minore? - (aggiornamento: Cass. civ., Sez. VI - 1, 21 aprile 2022, n. 12802; Cass . civ. Sez. I, 25 gennaio 2021, n. 1471, Cass. civ. Sez. I, 24 febbraio 2020, n. 4792)
    1. La retribuzione del curatore speciale del minore
    2. È ipotizzabile una responsabilità per danni derivanti dalla mancata nomina del curatore speciale del minore?
continua
ADOZIONE IN CASI PARTICOLARI - Aggiornamento a cura dell'avv. Maria Silvia Zampetti - Maggio 2022
    1. Quali sono le ipotesi di adozione di minori cosiddetta in casi particolari? - (Aggiornamento: Corte Cost. 28 marzo 2022, n. 79)
    2. La prima ipotesi: il rapporto stabile e duraturo con il minore orfano di genitori
    3. La seconda ipotesi: l’adozione da parte del coniuge del figlio minore dell'altro coniuge - (Aggiornamento: Cass. civ. Sez. I, Ord. 5 aprile 2022, n. 10989)
    1. La terza ipotesi: l’adozione del minore con handicap
    2. La quarta ipotesi: l’impossibilità di affidamento preadottivo
    3. L’adozione del figlio minore del proprio partner omosessuale - (Aggiornamento: Corte cost., 9 marzo 2021, n. 33)
    1. Lo status del figlio adottato con l’adozione in casi particolari - (Aggiornamento: Corte Cost. 28 marzo 2022, n. 79 e Cass. civ. Sez. I, Ord. 5 aprile 2022, n. 10989)
    2. L’adozione mite - (Aggiornamento: Cass. civ. Sez. I, Ord. 4 febbraio 2022, n. 3546; Cass. Civ., Sez. I, ord. 27 luglio 2021, n. 21554; Cass. civ. Sez. I, Ord. 15 dicembre 2021, n. 40380; Cass. civ. Sez. I, Ord. 22 novembre 2021, n. 35840
    3. Il procedimento - (Aggiornamento: Cass. civ. Sez. I, Ord. 13 aprile 2021, n. 9666; Corte cost., 9 marzo 2021, n. 32)
    1. Le conseguenze in tema di responsabilità genitoriale
    2. Il cognome del figlio adottato
    3. La revoca dell’adozione in casi particolari
    1. Il senso e l’ampiezza del rinvio alle norme sull’adozione dei maggiorenni - (Aggiornamento: Corte Cost. 28 marzo 2022, n. 79)
continua
SEPARAZIONE CONSENSUALE
    1. La necessità della previa pronuncia di separazione (ancorché consensuale) per accedere al divorzio
    2. I due principi fondamentali che connotano la separazione consensuale
    3. L’accordo dei coniugi nella prospettiva contrattualistica
    1. La procedura
    2. Incapacità di agire e separazione consensuale
    3. Il consenso e la revoca del consenso
    1. La consensualizzazione della separazione giudiziale
    2. L’ascolto del figlio minore
    3. L’omologazione
    1. Gli effetti della separazione omologata
    2. L’annotazione della separazione consensuale a margine dell’atto di matrimonio
continua
SOSPENSIONE DEL PROCESSO CIVILE
    1. La sospensione del processo civile per pregiudizialità: l’art. 295 (sospensione necessaria) e l’art. 337, secondo comma (sospensione discrezionale) del codice di procedura civile
    2. L’esaurimento della funzione della sospensione necessaria in generale, a partire da Cass. civ. Sez. Unite, 27 luglio 2004 n. 14060
    3. Il nesso di pregiudizialità che consente la sospensione necessaria quale nesso non solo logico ma tecnico-giuridico
    1. Inammissibilità della sospensione necessaria nel rapporto tra l’azione revocatoria e giudizio sull’accertamento del credito a partire da Cass. civ. Sez. Unite, 18 maggio 2004, n. 9440
    2. Sentenza di primo grado dichiarativa della paternità e causa di natura ereditaria: inammissibilità della sospensione necessaria a partire da Cass. civ. Sez. Unite 19 giugno 2012, n. 10027
    3. A quali condizioni il processo pregiudicato potrebbe essere sospeso non in base all’art. 295 c.p.c. ma ex art. 337 c.p.c.?
    1. Come si impugna il provvedimento di sospensione?
continua
ORDINAMENTO DELLO STATO CIVILE
    1. Introduzione
    2. Titolo I - Degli uffici dello stato civile
    3. Titolo II - Delle funzioni degli ufficiali dello stato civile
    1. Titolo III - Delle norme generali relative alla formazione e alla archiviazione degli atti e agli archivi dello stato civile
    2. Titolo IV - Degli atti dello stato civile formati all'estero
    3. Titolo V - Dei documenti che si presentano all'ufficiale dello stato civile
    1. Titolo Vl - Delle registrazioni relative alla cittadinanza
    2. Titolo VII - Delle registrazioni relative agli atti di nascita e agli atti di riconoscimento dei figli nati fuori dal matrimonio
    3. Titolo VIII - Della celebrazione del matrimonio
    1. Titolo VIII-bis - Della richiesta e della costituzione dell'unione civile
    2. Titolo IX - Delle registrazioni degli atti di morte
    3. Titolo X - Dei cambiamenti e delle modificazioni del nome e del cognome
    1. Titolo XI - Delle procedure giudiziali di rettificazione relative agli atti dello stato civile e delle correzioni
    2. Titolo XII - Delle annotazioni
    3. Titolo XIII - Delle verificazioni
    1. Titolo XIV - Degli estratti degli atti dello stato civile e dei relativi certificati
    2. Titolo XV - Disposizioni transitorie e finali
continua